Workshop di meditazione mindfulness immaginale ad Alghero

(Modulo 1)

con il maestro Juan Carlos Acuña Gaso

 

Parco Regionale di Porto Conte – Alghero
domenica 4 ottobre 2015

 

Per informazioni contattare Antonella Diana al 345 627 5927

 

Programma

Fondamenti di Mindfulness Immaginale (Tecniche di Meditazione dei Monaci Buddhisti Theravada della Foresta dello Sri Lanka e della Birmania)

Mattino (9:00-13:00)

Introduzione alla Meditazione Mindfulness ad Approccio Immaginale

Propedeutica alla Meditazione con Asana (posture) e Pranayama (tecniche di respirazione)

Meditazione Seduta: Anapanasati (attenzione consapevole al respiro) e Satipatthana (la via della presenza mentale)

Chankamana: Meditazione Camminata

Pomeriggio (14:30-18:30)

Chankamana: Meditazione Camminata

Kasina: Meditazione, Fissità e Concentrazione su un Oggetto, sui Colori e sugli Elememti della Natura

Esplorazione del Corpo (Body Scan)

Meditazione sullo Scheletro

 
yoga e meditazione con Juan Carlos Acuña Gaso

MAESTRO JUAN CARLOS ACUÑA

Juan Carlos Acuña è Maestro di Yoga, Terapista Ayurvedico, Arte-terapeuta ed Insegnante di Mindfulness Immaginale di levatura internazionale. Ha completato la sua formazione tra l’Uruguay, l’Italia e la Svizzera sotto la guida dell’ illustre maestro Swami Maitreyananada, presso la Imaginal Academy Nonterapia di Lugano con la maestra Selene Calloni Williams e presso la Scuola Internazionale di Yoga e Ayurveda Surya di Milano. Da 25 anni svolge la sua attività didattica e terapeutica con grande umanità e passione tra l’Italia e la Svizzera, in scuole di Yoga, centri di benessere, ospedali psichiatrici, scuole d’istruzione primaria e secondaria, comunità per tossico-dipendenti e nella Scuola Internazionale di Yoga e Ayurveda Surya.

Nel Modulo 1 di Mindfulness Immaginale, il maestro Acuña trasmetterà i principi fondamentali della meditazione dei monaci Buddhisti Theravada della Foresta dello Sri Lanka e della Birmania (ovvero la mindfulness, lo stato di pienezza raggiunto attraverso la meditazione), permettendo ai partecipanti di acquisire i primi elementi dell’esperienza meditativa da applicare nella quotidianità.